[U6] – Foschia, erba bagnata e tanto cuore!


Foschia, erba bagnata per la notte piovosa, umidità. Il rugby ha spesso questi compagni, quasi naturali. E la trasferta a Cernusco sul Naviglio, la seconda della stagione, ce li ha consegnati tutti in adunanza.

I nostri Under 6 ce l’hanno messa tutta contro avversari tosti, che non hanno fatto sconti. Le mete subite sono state tante, ma nessuno dei ragazzi si è scomposto: ovale di nuovo al centro e via, andare a cercare di marcare la propria segnatura.

Nel reticolo di giocate improvvisate e sprazzi di involontaria comicità, si intuisce però il germoglio d’una tecnica e d’una trama. Passaggi all’indietro, fasi di possesso collettivo e difese fin sulla linea a placcare fili d’erba, avversarsi i compagni pur di non subire il tracollo. Più sconfitte che vittorie, in attesa dei risultati ufficiali così pare, ma gli under si faranno, hanno cuore da vendere.

Marco, papà U6