[U6] – “Pappati” dall’Orso di Biella!


In super pullman si parte. Tutto il minirugby del Geas è in trasferta. Per noi anche una sorpresa: maglietta nuova!
Quando arriviamo ci rendiamo subito conto che qui siamo in tanti, tantissimi! Giocatori ovunque, magliette colorate in ogni dove, educatori di corsa avanti e indietro per i campi, genitori appostati per il tifo.

Iniziamo… prima zampata! Ivrea ci fa capire che forse siamo rimasti ancora in pullman. Biella ci fa respirare un attimino. Con Torino si combatte ma alla fine nel girone siamo terzi.

Insomma l’inverno è finito ma la primavera fa fatica ad arrivare.
La U6 però sembra assorbire bene … tè, immancabili Pavesini, biscotti al gusto di burro e via si ricomincia: girone per aggiudicarsi dal 7° al 09° posto.

Gli Unni (Valcuvia) sono implacabili! Mancava solo Attila! Poi una buona partita con Brescia. Questa volta siamo un poco ammaccati.

Terzo tempo nella nuova struttura del Biella e poi liberi fino alla finale della U8. Si torna a Sesto stravolti ma pronti ancora a tutto.

L’Orso ha ruggito e noi forse ci siamo un poco spaventati ma non ci ha tolto il sorriso … nemmeno il sonno visto che al ritorno in pullman il silenzio regnava sovrano!

Bene così: frastornati e a metà classifica! Ma il rugby è questo che ci insegna ad andare e a guardare avanti sempre… perché altrimenti gli avversari guadagnano campo!

Massimiliano Coronelli